che sorpresa

Ciao a tutti sono Eleonora ho 36 anni sposata con due figlie una di 17 e 15 anni mio marito fa il camionista e io faccio la segretaria. Sono una donna a detta dagli altri abbastanza bella sono mora con i capelli lunghi lisci una quinta di senno e un lato B da fare invidia alle ragazzine!!
Vi voglio raccontare quello che mi è successo la settimana prima di pasqua abbitiamo in un condominio abbastanza grande e tranquillo
Una sera torno a casa ero da sola mio marito era a lavoro fuori Italia le mie figlie erano da mia mamma per le festa di pasqua. Stanca dal lavoro butto la borsa sul divano e vado in bagno riempio la vasca e comincio a spogliarmi avevo bisogno di un doccia calda!! Entro nella vasca mi lavo ma sopratutto mi rilasso!! Non avevo nessun programma per la serata esco dalla doccia prendo l’accapatoio mi è asciugo mi metto una vestaglia corta e non metto n’è mutandine ne reggisseno!! Di fronte a me abita una ragazza brasiliana sui trent anni si chiama agatha molto bella e sempre curata al massimo la incontro tutte le mattina lei va al lavoro io pure!
Allora ero in cucina che preparavo la cena quando suona il campanello mi avvio verso la porta dico chie dall’altra parte signora Eleonora sono agatha allora senza preoccuparmi di come ero vestita vado ad aprire.. Mi dice signora scusa il disturbo sono appena rientrata dal lavoro e non ho avuto tempo di fare la spesa e me me sono accorta che sono senza olio hai un bottiglia che domani te la porto? La faccio accomodare in sala e mi scuso per l’abbigliamento ma dato che ero sola in casa volevo rimanere comoda! Lei era vestita come sempre con un mini abito tacchi ed era perfetta. Allora vado in cucina a prendere la bottiglia di olio e le dico che se non aveva impegni e le avrebbe fatto piacere poteva rimanere a cena da me così passavamo la serata tra donne? Lei mi rispose grazie mille signora ma ho una amica che è venuta dal Brasile per una settimana ma se vuole può venire lei da noi così non stai da sola? Allora le dico va bene il tempo di cambiarmi e arrivo dato che non avevo l’abito adato ad andare a cena dalla vicina! Esce e mi dice allora a dopo signora Eleonora! A dopo cara! Allora vado in camera mia e decido di mettermi quello che capita a via la vestaglia e prendo un reggisseno nero a balconcino una cannottiera fucsia scollata al punto giusto metto un perizoma nero di quelli che hanno solo il filo di dietro ed un paio di legins bianchi un po’ di trucco e via suono alla porta e viene agatha ad aprirmi mi fa entrare ed ha una casa ben arredata e curata come lei mi presenta la sua amica tifany wow una ragazza alta un metroenovanta prosperosa capelli biondi ricci non parla tanto l’italiano aveva un vestito attillatissimo che metteva in evidenza tutte le sue curve! Agatha nel frattempo dalla cucina ci invita ad andare da lei che si sente sola! Andiamo in cucina e lei era vestita come prima aveva solo tolto i tacchi e comincia a farmi i complimenti del mio fisico e dice che mio marito e fortunato ad avere una donna così ed è un pericolo di lasciarla a casa da sola io la ringrazio e le dico che purtroppo il lavoro lo tiene sempre lontano e quando è a casa e sempre stanco! Risata ironica e poi dice ah ci credo con una moglie così chi sa quante scintille? Io arrossisco e gli dico beh anche te sei una bella donna e come mai non hai un uomo? Vedi cara non tutto ciò che lucida e oro! A me piacciono le donne sopratutto! Vedi tifany e la mia ragazza viene qui ogni tanto perché lei lavora in Brasile e vive lì! Ah capisco.
Nel frattempo tifany apre una bottiglia di vino bianco e ci versa da bere dopo uno po’ ci mettiamo a tavola avevamo già finito una bottiglia di vino e a me girava la testa e li ancora del vino arrivate a fine cena me ne accorgo che non reggevo in piedi a sto punto dico ad agatha che mi sarei messa sul divano x 5 min visto che non ero abituata a bere alcol mi aveva preso alla testa! Mi metto sul divano e ad un certo punto tifany dice di voler fare una doccia e di cambiassi xché era stanca agatha propone di guarda un film e poi mi chiede ma tu sei mai stata con una donna?? No non sono mai stata ma qualche volta ci ho fantasticato su! Ride e si mette vicino a me mi fa ma ti vesti così anche quando vai a lavoro? Così come scusa così da troia hahahahha ci ridiamo sopra! Dopoi dice sai che io è tifany abbiamo una sorpresa per te cara spero che ti piaccia! Rimango perplessa e poi dico a me le sorprese piacciano e anche tanto evidente che non ero io a parlare ma l’alcol dal bagno tifany chiama dice di avere bisogno subito allora agatha si alza e se ne va verso il bagno poi torna con solo l’asciugamano che copriva solo le parte intime e con le tette al vento la stasa cosa fece tifany io wow che belle che siete agatha risponde mettiti a tuo aggio cara poi metterti anche tu come noi ero al massimo del eccitazione e l’alcol aiutava a rendermi partecipe non ci pensai due volte ed rimasi a pope al vento anche io mi si avvicinarono e mi tolsero anche i legins e rimasi solo in perizoma allora agatha mi disse cara se non ti va basta che c’è lo dici che noi smettiamo ero seduta sul divano sempre più brilla di prima e dissi fatemi impazzire.. Si misero una da un l’atto e l’altra dal’altro lato e cominciarono ad leccarmi le tette ed il collo mi rilassai e con gli occhi chiusi gemevo come non mai mentre una di loro si abbaso ed andò a leccarmi La mia patatina e se ne accorse che ero un lago ad un certo punto agatha mi disse tieni gli occhi chiusi che è arrivata la tua sorpresa mi fecero alzare in piedi e cominciarono a baciarmi tutta e carrezzarmi sentivo che ero un lago in mezzo alle gambe non avevo mai avuto un trattamento così da parte di mio marito in 10 min avevo avuto più orgasmi che in un anno di scopate con mio marito.. Mi fecero inginocchiare e poi mi ordinarono di aprire gli occhi mmmmmmmmmm loro due erano in piedi d’avanti a me non potevo credere ai mie occhi due ragazze così belle e così formose ma sopratutto non potevo mai immaginare che erano due trans perché erano più femmine di me.. D’avanti miei occhi avevo due palli di carne di quasi 25 cm cadauno ma sopratutto belli grossi come una lattina di coca cola!! Allora senza dire niente prendo e prova a mettermelo in bocca il cazzo di tifany ma ci riesco a mala penna allora faccio su e giù con la mano su entrambi i cazzi e passo la lingua sulle loro capelle tifany si stende per terra e mi invita ad impalarmi sul suo bastone di carne fa troppa fatica ad entrare un cazzo così nella mia patatina dato che è abituato al solo cazzetto di mio marito piano piano riesco ad infilarmi solo la capella anche perché faceva un male immenso mentre agatha mi baciava e mi levava i mie capezzoli io stavo per raggiungere un altro orgasmo non tardo ad arrivare tifany se ne accorse perché lubrifico il suo cazzone e con un colpo solo me lo infilo fino a farmelo arrivare in pancia dopo circa 10 min di si è giù su quel cazzone agatha mi chiese se prendo la pillola non feci in tempo di dire di si con la testa che tifany apri il rubinetto mi riempi di sborra allora agatha disse che era il suo momento e voleva godere anche lei dalla mia patatina tifany si alzo ma il suo cazzo era ancora tutto bello duro e che cocciolava di sborra mi si avvicinò e mi ordino di pulirglielo con la lingua cosa che feci subito….
Nel frattempo agatha ci disse di andare nella camera da letto..
Ma questa e un altra storia baci Eleonora